L’Associazione Flavio Tortosa nasce nel ricordo di un ragazzo semplice, dalla volontà dei suoi amici di promuovere e valorizzare attività socialmente utili all’interno del territorio romano.

DONA ORA

CHI SIAMO

Flavio ci ha lasciati a 29 anni, dopo aver dato battaglia alla morte per due lunghi mesi, durante i quali il suo spirito, pur nell'immobilità di un corpo dormiente, non ha mai smesso d'ispirare la più gioiosa vitalità. Nel periodo del coma ci è stato concesso di vederlo solo nei pochi momenti di passaggio dalla rianimazione alla radiologia, ma poco importava: la sua presenza era viva in ciascuno di noi. Non ne eravamo ancora pienamente consapevoli, ma ciò che animava la nostra attesa febbrile era già la sua eredità. Trascorrevamo le ore interminabili della speranza esattamente come Flavio avrebbe voluto. Certe anime sono grandi perché lasciano un'eredità ancor prima di lasciare questo mondo. La sua amicizia aveva seminato in noi lo spirito della vita già da tanti anni, ma solo in quel momento scoprivamo che quello spirito aveva il nome di Flavio. E quello spirito è bene che sopravviva non solo nel pensiero e nella retorica, ma anche e soprattutto nell'azione di chi ha avuto il privilegio di ereditarlo.

L’Associazione nasce per volere dei suoi cari amici, che hanno deciso di mantenere vivo il suo ricordo portando avanti una mission ben precisa: promuovere e valorizzare attività culturali, sportive, artistiche e socialmente utili nel territorio romano, riqualificare aree urbane degradate o dismesse, raccogliere fondi per la ricerca medica e scientifica.

DONA ORA

Riqualificazione dell'area esterna del Liceo Artistico Statale "Caravaggio" di Roma.
Data di consegna: Luglio 2017

Il campo da gioco, attrezzato per essere utilizzato unicamente per il calcio a 5, ha un fondo duro, con alcune spaccature e diversi dislivelli che favoriscono il formarsi di pozzanghere. Sistemeremo il campo da gioco esterno del Liceo, trasformandolo in un'area polivalente per calcetto, basket ed eventualmente pallavolo, costruendo una tribuna per assistere agli eventi e andando a potenziare l’illuminazione circostante.

L’area verde che circonda il campo è stata recentemente disboscata, ma l’erba incolta ed i resti degli alberi rendono poco praticabile il giardino. L’area, inoltre, non dispone di punti di svago e raccolta (tavolini, gazebo, sedute di varia tipologia). Andremo a riqualificare il giardino circostante, livellando il terreno, tagliando l’erba, aggiungendo tavolini, panchine, barbecue, biliardini e gazebo.

Il muro della palestra coperta che si affaccia sul giardino necessita di una nuova intonacatura, pulizia e riverniciatura. Sistemeremo la parete esterna della palestra che si affaccia sul giardino, rendendola, attraverso un grande disegno, il simbolo dell’area.

DONA ORA

DONA ORA

SCRIVICI





DONA ORA